Sento montare il nervosismo dei topi in gabbia…

Ci sono esperimenti che dimostrano che i topi, come gli essere umani, se rimangono a lungo chiusi da soli in una gabbia, diventano molto aggressivi ma anche paurosi. Ma non c’è bisogno di tirare in ballo i topi per sapere che l’isolamento fa male. Non per nulla, viene ancora utilizzato nelle prigioni come punizione, in particolare in quelle americane. C’è un documentario doloroso e geniale prodotto da Jay-Z – the Kalief Browther Story – sul suicidio del ragazzo del titolo, imprigionato per un crimine che non ha commesso. Kalief ha passato 800 giorni rinchiuso in una cella di isolamento e si è suicidato due anni dopo essere uscito dalla prigione. L’isolamento prolungato ha quindi effetti devastanti: aggressività, ansia, pensieri (azioni) suicidali.

Non ci vuol molto per capire dove voglio arrivare… L’Italia ha scelto subito (un anno fa) di entrare in un lockdown durissimo che non ci ha portato ad avere risultati sorprendenti, ma al contrario abbiamo avuto un numero di morti (in percentuale) fra i più alti del mondo. L’attuale coprifuoco è in vigore da ottobre, mentre pare in arrivo la famosa “terza ondata”. Stiamo aspettando il vaccino (se fosse per me, me lo farei questa sera stessa!), ma la strada sembra lunga.

Ecco, in tempi così grami, mi piacerebbe che succedessero le seguenti cose. Il Ministro Speranza invece di presentarsi con quel suo faccino aggrottato che gli dà un’aria da mosca pensierosa dovrebbe finalmente sorridere. E dire qualcosa del tipo: “Mi dispiace moltissimo per la vita di merda che stanno facendo gli italiani e li ringrazio per la loro resistenza. Siete stati bravissimi e scusateci per i nostri errori!”. Dopo di che, vorrei sapere in quali date verremo vaccinati. Punto. Invece continuiamo ad assistere a questa orribile pantomima secondo la quale noi italiani siamo dei discolacci da sgridare perchè non siamo stati bravi come avremmo dovuto. Con il risultato che mi viene voglia di prendere una di quelle retine che si usano per schiacciare le mosche e sbatterla in testa al nostro Ministro della Salute, perchè manca di empatia, simpatia, calore e comprensione per un popolo chiuso in casa da mesi, senza che si sia levato un solo lamento. (I fenomeni della movida a Milano hanno riguardato qualche migliaia di persone e sono dipesi da ERRORI nella gestione dell’ordine pubblico.)

Poi mi piacerebbe usare quello stesso retino da mosche per prendere a retinate tutti quelli che si lamentano del fatto che le REGOLE non sono MAI applicate a dovere. Sono quelli che ti guardano male per strada se hai la mascherina appena sotto il naso (e poi ci sono persone sedute al bar senza mascherina che prendono l’aperitivo). Quelli che se per caso ti avvicini (inavvertitamente, come capitava di fare prima) si spostano di scatto come per dire: “Ehi, attenta alle distanze: così potresti infettarmi!”. Quelli che pensano che TU SEI UN VIRUS dal quale loro si devono difendere in modo plateale e osceno.

Potrei citare vari episodi di questo genere, ce ne sono moltissimi. Credo che in un momento così difficile, chi è anche solo minimamente uno stronzo ne approfitti per scatenare la sua aggressività sugli altri topi in gabbia che invece hanno mantenuto un po’ di dignità e si sorridono ancora tra di loro. Ci si può sorridere anche da sotto la mascherina, anche perchè siamo tutti stufi e nessuno si augura che questo orrore duri un momento di più, visto che i vaccini sono in arrivo e con loro la nostra liberazione.

Ecco, insomma, sono stufa anch’io. E comincio anch’io ad avere dei meschini sentimenti da topo in gabbia.

P.S. Se sento ancora Ricciardi che invoca un lockdown TOTALE, come fa da un anno, appena qualcuno gli porge un microfono, aziono anche con lui la mia retina da mosche. Fatelo tacere, per favore…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: