La Signora Biancofiore non è una marchettara

C’è Twitter scatenato, giustamente, sulla lunga quantità di cose ridicole e stupide che la Biancofore si è lasciata scappare con un giornalista di Repubblica, Francesco Bei, che probabilmente sta ancora ridendo.
Neanche lui si aspettava che la Biancofiore rispondesse così sul GayPride.

E al prossimo Gay Pride a Roma che farà?
“Se mi invitano ci andrò. Ma non mi metterò a ballare seminuda sui carri”.

La casalinga di Voghera – Arbasino ti amo – era un gran signora, e non si sarebbe mai fatta scappare delle volgarità del genere.

Ma la Biancofiore ha subito risposto su Twitter, con il twett che copio di seguito:
“marchettara o marchettaro sarei te, tutta la tua famiglia, discendenti ascendenti e tutti i collaterali. Siete il polo della maleducazione”.

Robetta fina, insomma.

Aridatece la casalinga di Voghera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: