Internet e l’infinito

In Giappone li chiamano hikikomori, gli adolescenti che si chiudono in camera con un computer.

E la conciano così.

La camera di mio figlio gli assomiglia moltissimo, e mentre io sono qua a scrivere stronzate al computer, lui è di là che guarda cartoni giapponesi.

Ma come fai a staccarti dal pc? Non ce la faccio io che domani mattina uscirò alle otto per andare a lavorare.

Su internet c’è tutto, l’infinito a portata di clic.

Voglio restare connessa, per sempre.

 

2 thoughts on “Internet e l’infinito

  1. quasi60 ha detto:

    Sempre caro mi fu quest’ermo colle,
    E questo schermo, che da tanta parte
    Dell’ultimo orizzonte il guardo esclude.

    • Viola Veloce ha detto:

      Il DSM V avrà sicuramente già censito la nostra patologia. Delle cui dolorose implicazioni siamo consapevoli. Ma bisogna ammettere che la Pravda non avrebbe pubblicato i giochi di parole sulle poesie di qualche padre fondatore della patria. Il bicchiere è sempre mezzo pieno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: