Sto crollando

Sono la madre di un nativo digitale preadolescente. Madre che pensava di avere un figlio nativo digitale, invece ha un figlio tossico digitale.

Ma ogni scarraffone è bello a mamma sua.

Voleva – lo scarraffone – internet illimitato?

Sì.

Quanto ho resistito?

Una settimana.

Oggi sono andata a pietire due giga di traffico da una compagnia telefonica nazionale e li ho strappati per 9,90 al mese, compresi 400 minuti.

Ho subito telefonato per dirglielo: “Amore, la mamma ti ha preso due giga!”.

Mi ha amato. Per cinque minuti.

Poi mi ha chiesto qualcos’altro.

Manco mi ricordo quello che voleva.

Me lo richiederà domani, tanto.

Tempo una settimana, e l’avrà.

Il Vajont mi fa un baffo. Crollo ogni giorno di più.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: