Milano da sudare

Sono rimasta qui, come sempre, nel week-end più bollente di luglio, perché sono troppo scannata per uscire dalla bagnarola milanese.

Altra giornata uggiosa e rovente, dove i “rimasti a Milano” – categoria molto svantaggiata – si aggirano per le vie umide della città, usmandosi come reciproci sfigati.

Se sei qui, a Milano, anche tu, non hai il monolocale in Liguria, la villetta in Trentino o qualcuno che ti ospita in campagna.

Non sei a New York, che è figa anche in agosto, sei in una città che non è figa neanche in dicembre, con la Rinascente coi lumini.

A Milano si suda e si lavora. Punto e basta.

2 thoughts on “Milano da sudare

  1. Nicola Losito ha detto:

    Potevi venire a Brignano con un’amica. Qui si stava d’incanto. E il mio cane (cioè il cane di mia figlia) non è stato cattivissimo/noiosissimo con gli ospiti venuti in visita.
    Nicola

  2. Bruna ha detto:

    Baci dal Bar Lady dei pensionati e degli alcolisti del paesino ligure che pochissimo ha di figo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: