DDL ZAN: NESSUNO SA VERAMENTE DI COSA PARLI

Ormai la discussione sul benedetto DDL Zan è finita su un binario morto, grazie a Salvini e la Meloni che dicono soprattutto una cosa: “CHI SE NE FREGA DI QUESTE STRONZATE POCO IMPORTANTI!“.

Salvini e la Meloni non hanno il coraggio di entrare in discussione sugli argomenti trattati dalla futura legge Zan, che riguardano sostanzialmente la libertà di scegliere il sesso del proprio partner e addirittura di appartenere a un sesso DIVERSO da quello a cui siamo stati assegnati (secondo natura).

Non sarebbe facile contestare una legge che in fondo riguarda delle LIBERTA’ CIVILI, ovvero diritti inalienabili degli individui. E allora che cosa fanno Salvini e la Meloni? Dicono che con i problemi che oggi ci sono in Italia, non si dovrebbe PERDERE TEMPO a discutere di queste stupidaggini: il tempo è denaro e non bisogna sprecarlo a parlare di cazzate.

Così facendo, Salvini e la Meloni ottengono due risultati. Il primo: che si parli di loro, perchè tengono bloccata una legge già approvata alla Camera. Il secondo: lanciano un messaggio indiretto al loro elettorato di DESTRA: “A noi i FROCI, le LESBICHE e i TRASGENDER non ci piacciono.
Perchè mai dovremmo fare una legge che li difende?”.
Ma se ci fossero per davvero cose più serie della legge Zan, perchè non approvarla subito, per poi passare alle cose SERIE?

Ma questa battaglia di DESTRA – Chi se ne frega della legge Zan! – piace agli elettori di Salvini e la Meloni, che sono tutti tradizionalisti, non esattamente giovanissimi e poco interessati al rispetto delle idee degli altri.

Il “Chi se ne frega” di Salvini e la Meloni è furbissimo: non potrebbero mai dire di essere contrari a una legge che in fondo riguarda le libertà individuali. Dicono solo che sono COSE POCO IMPORTANTI.
Quei due passeranno l’estate in campagna elettorale, solleticando i loro elettori: “Queste cazzate del DDL ZAN le lasciamo alla sinistra…”.
E così si faranno pubblicità aggratisse.
In modo assolutamente consapevole e cinico.
Tenendo bloccata una legge.
Mica stupidi quei due…

1Elda Stefanini

Contrassegnato da tag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: