Quanto vale il voto di un italiano? 80 euro (lordi) al mese

Stanno arrivando gli 80 euro promessi da Renzi a circa 10.000 di italiani che appartengono a una serie di categorie che non starò a elencare, anche perché vengono allargate e ristrette ogni giorno a seconda, temo, dei sondaggi elettorali.

Non sono pochi 80 euro al mese (non sono sempre 80, ma sono variabili a seconda della fascia di reddito), anche se mi chiedo se basteranno per comprare i voti degli indecisi e degli incazzati.

Non credo che chi ha votato per il Movimento a Cinque Stelle negli ultimi anni, cambierà idea per 80 euro al mese.

Non so se neppure l’orientamento politico di una persona possa essere valutato secondo criteri economici basati sugli sgravi fiscali in busta paga.

E poi anche Mubarak prometteva agli impiegati statali egiziani un aumento degli stipendi, ma non aveva capito che in Piazza Tahir non c’erano gli statali.

Non so se Renzi sia in grado di capire l’Italia e non so se Renzi prenderà UN SOLO VOTO da chi ha meno di trent’anni.

Ho il sospetto di no. Neanche uno. Con o senza bonus.

 

Contrassegnato da tag ,

2 thoughts on “Quanto vale il voto di un italiano? 80 euro (lordi) al mese

  1. Anna ha detto:

    Cara Viola,
    io sono una di quelle che:
    Sì, li ho ricevuti tutti gli 80!

    Stamattina pensavo al tempismo straordinario
    Non credo che nessun premier prima di lui sia mai arrivato così in tempo perfetto alla meta!
    far avverare una promessa elettorale
    prima delle elezioni!
    mai visto!!!

    sarà merito delle tecnologie avanzatissime di cui disponiamo??!
    per cui la risposta ti arriva prima che tu, non scriva, ma semplicemente pensi alla domanda da fare?!

    mah…
    che dire, me li tengo da parte….faccio musina….
    come ha detto un mio collega ..
    così poi ci posso pagare la TARES (o quella roba li. Chissà che nome prenderà entro settembre…)

    Questo commento capisco da me che non abbia capo ne coda….
    eppure sì,
    credo sia adatto.
    Mi sembra tanto in sintonia con ciò che provo a vedere tutti i papaveri e le papere della politica:

    disorientamento
    scoramento
    sospetto

    Ci sto proprio male
    NON REGGO PIU’ questa manica di MANICHINI con LA VERITA’ IN TASCA!
    non li reggo proprio più
    e punto.

  2. Viola Veloce ha detto:

    disorientamento
    scoramento
    sospetto

    Sì, è proprio così.
    Nessuno capisce più nulla del panorama delle tasse italiane.
    Sono così oscure, così ben celate, che non sai mai come ti venga tolto quello che ti viene dato con una mano.
    La voglia che ti viene è quella di premere DELETE.
    Per poi guardarli scomparire giù per un burrone. Con la TARSU, la TASI, la MINI-IMU e sa il cazzo che cosa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: